Anche quest’anno le espadrillas (o espadrillas) si confermano un grande trend estivo. Senza dubbio sono scarpe che potrebbero non piacere a tutti! Quando si tratta di espadrillas, non ci sono compromessi, o le ami o le odi! Questo articolo tratta ovviamente della prima categoria :-).

Nell’Europa meridionale sono popolari quanto le classiche sneakers. Sono scarpe comode, leggere ed eleganti, insostituibili nell’abbigliamento estivo per la loro traspirabilità.

Estetica a parte, le espadrillas si fanno apprezzare per la loro praticità. Sono comode, lavabili in lavatrice, tela leggera che non fa sudare i piedi. Inoltre, sono una delle scarpe estive più coprenti, molto utili quando si cammina in città o sui mezzi pubblici: le espadrillas sono più igieniche delle infradito o dei sandali bassi. Sono anche una fresca alternativa alle sneakers per coloro che non vogliono mostrare i piedi per una serie di motivi.

Dalle edizioni deluxe di Chanel a quelle più economiche, siamo passati per i “mitici” Tom: ora si trovano a prezzi stracciati. Allora come indossare le espadrillas per evitare l’impatto del trasandato? Ho trovato tanti outfit nel post da copiare al più presto! Le espadrillas non sono affatto la moda del nostro tempo. Sembra che siano nate addirittura nel XIV secolo, in origine erano scarpe da contadino. Successivamente divennero sempre più popolari fino a diventare una moda negli anni ’40. Hanno poi conosciuto una rinascita negli anni ’80 grazie al successo di “Miami Vice”. Quando sono tornati alla moda qualche anno fa, c’erano fondamentalmente due tipi di modelli che vedevamo più spesso ai piedi di fashion blogger e influencer. La versione molto lussuosa di Chanel e i Tom assolutamente economici ma super eleganti. Il bello delle espadrillas è che puoi indossarle praticamente su tutto.

Le classiche espadrillas monocromatiche si abbinano perfettamente a una camicia a righe oversize e pantaloncini. Super elegante, questo look ti manterrà a tuo agio nonostante il caldo.

Un classico di ispirazione marinara, le espadrillas con zeppa si abbinano perfettamente a jeans attillati e t-shirt a righe. Gli accessori qui faranno la differenza, elevando il look da super sportivo ma chic e easy all’occorrenza.

Puoi osare provando le espadrillas con frange e nastri intorno alle caviglie e aggiungere un tocco romantico al look con jeans o pantaloni bianchi e un top morbido con dettagli delicati.

Se invece sei tipo da ricercatezza di materiali, niente tela o ricami a contrasto, semplicissime (solo superficialmente) espadrillas in pelle con cinturino alla caviglia saranno così un accessorio cool per look urbani dedicati allo stile understated.

E per l’uomo?

Tra tante tipologie di scarpe da uomo, queste sono più di tutte capaci di dare un tocco raffinato pur potendo contare su un paio di scarpe molto comode.

La suola in cordoncino si adatta perfettamente alla pianta del piede, mentre la “tomaia” è solitamente realizzata con tessuti pregiati e confortevoli come “lino” e cotone.

Il miglior abbinamento di “vestiti” in base allo stile e alla massima eleganza da utilizzare in centro città è un paio di “pantaloncini”, magari scuri, con camicia bianca e scarpe scure.

Sei ancora scettico sull’indossare le espadrillas? Se è così, i tuoi dubbi possono essere eliminati dalla risposta alla domanda: “Come abbinare le scarpe di tela da uomo?”. La partita migliore è ovviamente pantaloncini e pantaloncini, ma non solo!

Gli stili più popolari e classici delle espadrillas sono le slip-on. Quindi, se ti piace questo tipo di sneakers, questo stile espadrillas soddisferà sicuramente anche i tuoi gusti. Ma prima di acquistare, dai un’occhiata al tuo guardaroba e scegli gli stili migliori per i tuoi vestiti estivi. Forse non ti senti a tuo agio con le scarpe e preferisci la stabilità dei tuoi piedi? In questo caso, non è necessario rinunciare alle scarpe di tela. Tra i modelli di tendenza trovi anche i lacci, che non sono molto diversi dalle sneakers, ma hanno i vantaggi delle espadrillas, tra cui la già citata traspirabilità.

Con pantaloni lunghi ed espadrillas

Sfortunatamente o per fortuna, l’estate non è sempre calda e soleggiata. Quindi in alcuni giorni devi abbandonare i pantaloncini a favore dei pantaloni lunghi e indossare sopra una giacca o un blazer. Ma questo non significa che devi mettere da parte le espadrillas. Puoi abbinarlo facilmente a pantaloni di lino, chino o jeans chiari.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.