Boom degli ecommerce, quanto è importante scegliere la piattaforma giusta per il proprio business oggi?

La scelta della piattaforma ecommerce ha un forte impatto sul fatturato futuro o attuale dell’attività che si svolge online.
Diverse sono le piattaforme che si possono trovare online utili per la realizzazione di siti ecommerce.
Ognuna di queste ha caratteristiche differenti l’una dall’altra che la rende più o meno specifica per un certo tipo di utilizzo.
Ecco una semplice guida dove sono mostrate le più note e usate piattaforme per realizzare siti ecommerce utili a farvi compiere la scelta migliore per le vostre esigenze.

Migliori piattaforme per realizzare siti ecommerce

Di seguito troverete le piattaforme più utilizzate per la realizzazione di un sito ecommerce, se siete alle prime armi allora è meglio conoscere prima alcuni consigli utili su come creare una piattaforma ecommerce come Amazon partendo ad esempio con il CMS Cs-cart Italia che permette di creare ecommerce multivendor

WooCommerce

Si tratta di un plugin gratuito semplice e intuitivo che permettte di realizzare siti ecommerce in poco tempo.
Registra ad oggi milioni di download, WooCommerce permette di essere installato su un sito creato da WordPress, aggiungendo diverse funzioni utili.
Ad esempio WooCommerce oltre a permettere la gestione base del prodotto, aggiunge al sito wordpress il monitoraggio degli ordini e del carrello.
In pochi semplici passaggi WooCommerce consente quindi di iniziare a vendere tramite un semplice sito wordpress.
Si tratta di una piattaforma che presenta diversi vantaggi, WooCommerce infatti viene costantemente aggiornata, ha più di 300 estensioni per aumentare le funzionalità e mette a disposizione gratuitamente il software di base.

Magento

Tra le piattaforme più conosciuto e utilizzare per realizzare siti ecommerce troviamo Magento.
Questa piattaforma è disponibile sia nella versione gratuita che in quella a pagamento.
Si tratta di una piattaforma riconosciuta a livello globale, infatti viene utilizzata da colossi come HP o Burger King, allo stesso tempo però si presta bene anche per le piccole e medie realtà.
Offre molte funzionalità per un sito ecommerce ma le migliori sono disponibili solo nella versione a pagamento.

Shopify

Questa piattaforma per realizzare siti ecommerce è tra le più conosciute a livello globale, il suo punto di forza è sicuramente la semplicità di utilizzo.
Infatti Shopify permette di creare un negozio online in pochi semplici passaggi ed è adatta a tutte le forme di ecommerce.
L’interfaccia offerta da Shopify permette di poter gestire tutti i prodotti inseriti, i pagamenti, monitorare e rispondere agli ordini.
Il suo punto di forza sicuramente sta nella sua offerta dei temi, in quanto permette anche agli utenti che non hanno un background tecnico in materia di poter realizzare in poco tempo un sito ecommerce accattivante.

WIX

Wix offre una piattaforma per la realizzazione di ecommerce perfetta per tutti gli utenti che si affacciano per la prima volta alla creazione di siti destinati alla vendita.
Oltre alle diverse funzioni di vendita, monitoraggio e pagamento, Wix offre la modalità test drive.
Quest’ultima funzione permette agli utenti di poter progettare il proprio sito ecommerce e provarlo ancor prima di spendere un centesimo.
Infatti Wix offre un piano gratuito per poter testare tutto.

Cuborio

Infine troviamo Cuborio.com, piattaforma tutta italiana che come le altre viste registra una grande quantità di utenti.
Cuborio offre un pacchetto con diverse funzionalità che garantiscono un ottimo livello di monitoraggio e di sicurezza per un negozio online senza contare che oltre ad essere stato creato da ingegneri informatici italiani è completamente personalizzabile come il suddetto Magento ma a prezzi decisamente più competitivi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.